Mateo Kovacic è ad un passo dal Chelsea. Alla fine il Real Madrid si dovuto arrendere dopo la rottura imposta ieri dal centrocampista croato e nonostante la smentita arrivata dall'allenatore Lopetegui ("Kovacic non si è ribellato, sarà felice con noi"). Come riporta il quotidiano spagnolo 'Marca', è stato decisivo il colloquio avuto ieri dall'ex Inter con la dirigenza e la minaccia di non allenarsi più con il club ha sortito l'effetto sperato. I Blancos si sono arresi e hanno dato l'ok per il passaggio al Chelsea e così nella giornata di oggi Kovacic si è allenato da solo al centro sportivo di Madrid. Nelle prossime ore il passaggio ai londinesi potrebbe diventare ufficiale con la formula del prestito con riscatto fissato per la prossima sessione di mercato. Una situazione che spinge ulteriormente verso la permanenza di Modric a Madrid.