Il corteggiamento dell'Inter a Luka Modric potrebbe finire sotto la lente d'ingrandimento dell'Uefa, almeno secondo quanto riporta 'El Mundo'. Stando al quotidiano spagnolo, infatti, il Real Madrid in caso di fumata nera dopo gli imminenti colloqui con gli agenti del centrocampista, sarebbe pronto a denunciare l'Inter per non aver rispettato i parametri del fair play finanziario. Nel mirino del club spagnolo, il pressing nerazzurro nei confronti del calciatore, con un'offerta da ben 10 milioni di euro a stagione nonostante la società milanese sia impossibilità a presentare offerte a titolo definitivo per il croato. La formula del prestito oneroso (10 o 15 milioni) con diritto di riscatto (20 milioni) viene giudicata "ridicola" dai merengues.