La stagione 2018/19 sarà caratterizzata da numerosi cambiamenti, sia a livello nazionale, sia a livello internazionale. Per quanto riguarda la Champions League, l'Uefa, oltre ai cambiamenti normativi, ha varato anche alcune modifiche sulla distribuzione dei ricavi tra le squadre partecipanti alla prossima edizione. La Roma, come tutte le altre società qualificate alla fase a Gironi, si è già assicurata 15,25 milioni di euro. In totale saranno ben 2,04 miliardi di euro i proventi che la Uefa distribuirà in base a delle regole ben precise, illustrate in maniera dettaglia sul proprio sito ufficiale a questo link