Shakhtar Donetsk-Roma, De Rossi: "Non sono dei fenomeni, ma dobbiamo stare attenti"

Ecco le parole del capitano giallorosso dopo la partita di questa sera, terminata sul 2-1 per i padroni di casa

La Redazione
21 Febbraio 2018 - 22:41

Daniele De Rossi ha commentato la sconfitta per 1-2 in casa dello Shakhtar. Ecco le parole del Capitano della Roma nel post partita.

DE ROSSI A PREMIUM SPORT

"Due metà di partita molto diverse tra loro..Dopo il primo gol loro abbiamo smesso di giocare e non abbiamo avuto il palleggio del primo tempo. Abbiamo fatto fatica ad essere aggressivi. Abbiamo giocato contro una squadra forte che gioca bene. Analizzeremo bene con il mister la partita e dove siamo mancati. Dobbiamo metterci in testa che il risultato è ancora aperto e ci mantiene vivi. Dobbiamo giocarcela in casa nostra. Come ho visto Florenzi dopo l'errore? Non so come sta perché era all'antidoping. Gli errori nel calcio si fanno e ne faremo ancora altri, tutti noi. Abbiamo il ritorno per far dimenticare sia questo errore, sia questa partita che ci lascia l'amaro in bocca per come si è messa. Non c'è bisogno di ulteriori stimoli per un ottavo di finale che si giocherà in casa nostra. Penso ci sia stato abbastanza equilibrio. Non sono dei fenomeni, ma sono molto forti e cercheranno di colpirci in contropiede".

© RIPRODUZIONE RISERVATA