L'Inter perde 1-0 in trasferta contro il Torino nel lunch match della 31esima giornata e resta a -1 dalla Roma. Nerazzurri sciuponi, che falliscono numerose palle-gol (complicve un grande Sirigu) e vengono colpiti al 36' del primo tempo da Adem Ljajic, che capitalizza un contropiede orchestrato da De Silvestri. In avvio di ripresa i granata sfiorano il raddoppio prima con lo stesso De Silvestri, poi con Ansaldi, ma con il passare dei minuti gli ospiti cingono d'assedio il Toro: N'Koulou salva sulla linea il colpo di testa di Miranda, quindi il mancino di Rafinha si stampa sul palo. Nonostante gli sforzi, la squadra di Spalletti non riesce ad evitare la sconfitta e resta al quarto posto, a -1 dalla Roma.

L'Inter chiude il primo tempo in svantaggio per 1-0 all'Olimpico "Grande Torino" contro i granata di Walter Mazzarri. A decidere il match, per ora, una rete dell'ex giallorosso Adem Ljajic al 36'. Dopo un buon avvio dei nerazzurri, che colpiscono una traversa con Perisic al 20' e impegnano Sirigu alla mezz'ora con una conclusione potente di Candreva, il Torino trova il vantaggio con un contropiede micidiale: De Silvestri viene favorito da un tocco di Perisic e serve al centro Ljajic che insacca sul secondo palo. Nel finale della prima frazione segna anche Iago Falque, ma la sua rete viene annullata per fuorigioco.