La Roma si sveglia nel secondo tempo e regola il Torino 3-0 all'Olimpico nell'anticipo della 28esima giornata. Primo tempo sonnacchioso della squadra di Di Francesco, che non riesce a creare problemi al Torino, pericoloso in due circostanze prima dell'intervallo: Alisson è bravo a sventare su Iago Falque e Acquah. Nella ripresa i giallorossi scendono in campo con tutt'altro piglio e cingono d'assedio i granata. Al 55' arriva il vantaggio: bella azione offensiva della Roma, che libera Florenzi al cross, palla in mezzo per il colpo di testa di Manolas che batte Sirigu. I giallorossi prendono coraggio e riescono a raddoppiare al 73': Nainggolan di testa serve De Rossi in area che beffa la difesa ospite e con una zampata realizza il 2-0. Nel finale c'è gloria anche per Lorenzo Pellegrini, che conclude un bel contropiede insaccando il tris che chiude la partita.

Dopo la convincente vittoria al San Paolo contro il Napoli, la Roma va a caccia di continuità con il Torino nell'anticipo della 28esima giornata. Orfano di Fazio e Dzeko, entrambi squalificati, Di Francesco schiera Juan Jesus al centro della difesa in coppia con Manolas e Schick nel ruolo di centravanti. Al fianco del ceco agiranno Ünder ed El Shaarawy. Nessuna sorpresa invece a centrocampo, dove vengono confermati Nainggolan, De Rossi e Strootman.

FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Schick, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. Allenatore: Mazzarri.

[[[SSW_ID:1|1|104]]]

di: La Redazione

Imperativo: dare continuità. Questo è quanto ha chiesto Di Francesco alla squadra per il match di stasera contro il Torino, che arriva dopo la brillante vittoria di Napoli. Orfano di Fazio e Dzeko, squalificati, il tecnico giallorosso si affida a Juan Jesus al centro insieme a Manolas e a Schick, centravanti nel tridente completato da Ünder ed El Shaarawy. A Centrocampo spazio a Nainggolan, De Rossi e Strootman.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, J. Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Schick, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.
Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Ansaldi; Rincon, Baselli, Acquah; I. Falque, Belotti, Berenguer. Allenatore: Mazzarri.

di: La Redazione

Tocca di nuovo a Patrik Schick. Con Dzeko squalificato e Defrel non convocato, spetterà alla punta ceca guidare l'attacco giallorosso in Roma-Torino. L'ex Sampdoria torna titolare dopo la prova incolore contro il Milan e vuole trovare il suo primo gol in Serie A con la maglia giallorossa dopo aver trovato il primo in assoluto proprio contro il Toro, in Coppa Italia. L'altra novità in attacco può essere rappresentata da El Shaarawy al posto di Perotti. Si rivedrà anche Juan Jesus al posto dello squalificato Fazio, mentre a centrocampo il recupero di De Rossi porterà con ogni probabilità alla titolarità del Capitano insieme a Nainggolan Strootman. Ecco nel dettaglio le probabili formazioni di Roma-Torino:

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Schick, El Shaarawy.
TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Ansaldi; Acquah, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang.

di: La Redazione