Mattatore della serata con una doppietta, Edin Dzeko ha parlato al termine della partita. Queste le sue dichiarazioni

DZEKO A MEDIASET

Una Roma quasi perfetta… 
"Perfetta, è meglio dirlo così. Quando non vinciamo siamo scarsi, non c'è niente da dire. Abbiamo fatto una grande partita contro la squadra che gioca il miglior calcio d'Italia."

Vi eravate smarriti… 
"Non voglio guardare dietro, era importante vincere perché nessuno se lo aspettava. Ieri avevamo già perso 5-0, così scarsi non siamo"

Questo stadio ti porta bene… 
"Io non guardo se faccio due, tre o quattro gol. Le statistiche le guardate voi: aspettavo questi gol e li ho fatti oggi."

Ora bisogna andare così anche in Champions… 
"Non guardiamo troppo oltre, la prossima contro il Torino dobbiamo giocarla come oggi e vincere, prima della Champions."

Le critiche ti hanno colpito?
"Non era facile, ma adesso è inutile pensare a delle scuse. Guardo sempre avanti, voglio aiutare la squadra. Quando non faccio gol nessuno guarda se lavoro per la squadra. Abbiamo vinto dove nessuno se lo aspettava."

DZEKO A SKY

Una vittoria importante...
"Siamo tornati a vincere qui, dove in pochissimi riescono a non perdere. Siamo stati perfetti."

Questa doppietta che significato ha per te?
Tre punti, due gol, terzo posto. Era importante anche mentalmente per la squadra. Troppe critiche fanno male. Domani tutti diranno che siamo stati perfetti e lo siamo stati. Ora vogliamo vincere la prossima in casa col Torino."

Nel secondo tempo siete un po' calati, c'è qualche rimpianto?
"No. Non guardo dietro. Questa vittoria è molto importante per la classifica, domani potremo guardare le altre partite tranquilli."