Prova di forza di una Roma straordinaria che vince 4-2 al San Paolo contro il Napoli capolista e si porta al terzo posto, scavalcando la Lazio battuta dalla Juve nel pomeriggio. Padroni di casa subito avanti con Insigne, ma dopo appena 1' Ünder servito in area da Nainggolan prova il sinistro, deviato da Mario Rui si trasforma in un velenoso pallonetto che supera Reina e termina la sua corsa in porta. Al 26' la Roma passa in vantaggio: cross dalla destra di Florenzi, Dzeko svetta tra i difensori napoletani e di testa ci porta in vantaggio.

In avvio di ripresa la squadra di Sarri si riversa in avanti alla ricerca del gol del pari, ma la Roma in contropiede è letale: alla mezz'ora è ancora Dzeko, con uno splendido sinistro a giro dal limite, a far esplodere i tifosi giallorossi per il 3-1. Tramortito il Napoli, esaltata la squadra giallorossa, che al 79' cala il poker: su una respinta corta di Mario Rui si avventa Perotti che fulmina Reina e chiude la partita. Nel finale Mertens accorcia con un rasoterra dal limite, ma ai padroni di casa non basta. Vince la Roma, che supera la Lazio e sale al terzo posto in classifica.

Dopo la sconfitta casalinga contro il Milan, la Roma va a caccia del riscatto nel big-match del San Paolo contro il Napoli capolista, anticipo della 27esima giornata. Di Francesco rilancia Florenzi nel ruolo di terzino destro e De Rossi in cabina di regia, affiancato da Strootman e Nainggolan. In avanti, il tecnico si affida al tridente composto da Ünder, Dzeko e Perotti.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.
Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

[[[SSW_ID:1|1|115]]]

di: La Redazione

Dopo la sconfitta casalinga, la Roma cerca riscatto al San Paolo contro il Napoli capolista nel big-match della 27esima giornata di Serie A. Di Francesco conferma il 4-3-3 con Nainggolan, De Rossi e Strootman a centrocampo. In avanti Edin Dzeko sarà affiancato da Ünder e Perotti. Nel ruolo di terzino destro torna Florenzi, preferito a Bruno Peres.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, M. Rui; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.
Roma (4-3-3):
Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti. Allenatore: Di Francesco.

di: La Redazione