Una bella immagine dall'alto per vedere un altro sbilanciamento letale della Roma.

5 Con i due terzini altissimi, Mancini prende l'iniziativa di impostare l'azione, sprecando però la sua verticalizzazione su Cristante. Intercetta Perisic che serve Barella che guarda avanti e vede Lukaku che può partire in solitaria, dietro è rimasto solo Darboe

6 Il gambiano prova ad opporsi al belga, ma nell'impatto finisce a terra. Resta Mancini ad opporsi

7 Darboe ha provato generosamente a contenere Lukaku, ma non ha resistito all'impatto (furbo e ai limiti del regolamento) con il belga. Vecino ha seguito l'azione e adesso si presenta all'appuntamento con la conclusione

8 Mancini recupera la posizione, ma qui commette un errore incomprensibile: il suo compito a questo punto è mettere semplicemente il corpo tra la porta e l'avversario, invece si gira e salta. Il rasoterra gli passa sotto e entra