Nei disimpegni difensivi la Roma spesso va in sofferenza nelle diverse situazioni di due contro due che si creano. E se l'avversario si chiama Ibrahimovic il rischio ovviamente aumenta.

Qui è Cristante sulle tracce dello svedese che cerca in verticale Leao

6 Sullo scarico del portoghese, Ibra va sul pallone ma è preceduto da Kessie che calcia (male) di sinistro. E Cristante? Si è perso Ibrahimovic andando in un'altra direzione senza seguire il 2 vs 2

In questo altro caso lo svedese si libera dalla marcatura di Mancini servendo Krunic: il difensore romanista dovrebbe restare comunque attaccato all'avversario, lasciando al suo compagno Ibañez il compito di seguire il comportamento di Krunic

Ma Mancini si fa per un attimo attrarre dal pallone, consentendo a Ibrahimovic di caricare il peso del corpo per lo scatto: così gli passa alle spalle e lo scavalca per andare al tiro. Ma calcerà alto