La Roma torna in campo oggi per la ripresa degli allenamenti nella settimana che porta alla sfida con il Sassuolo. I calciatori cominceranno a lavorare nel pomeriggio a Trigoria a partire dalle 17.30, mentre a partire da domani e fino a sabato i cancelli del "Fulvio Bernardini" si apriranno dalle 10 per le sedute mattutine.

Fonseca deve fare ancora a meno dei calciatori impegnati con le rispettive nazionali. Oggi rientrano gli italiani della Nazionale maggiore Pellegrini, Florenzi e Mancini, reduci dalle vittorie contro Andorra e Finlandia e si alleneranno a partire da domani. Sempre domani è il turno di Dzeko, Mkhitaryan e Pau Lopez: il bosniaco e l'armeno si sono incrociati nelle qualificazioni di Euro2020 andando entrambi a segno, mentre lo spagnolo non è mai sceso in campo. Mercoledì tornano Fuzato, impegnato con il Brasile Olimpico, e Kluivert, inizialmente convocato dall'Olanda Under 21 e poi aggregato in nazionale maggiore che questa sera sfida l'Estonia.

Da giovedì Fonseca potrà riavere il gruppo al completo perché saranno a disposizione anche gli ultimi giallorossi impegnati in nazionale. Zaniolo domani sfida il Lussemburgo con l'Under 21, mentre Kolarov sfida il Lussemburgo dei grandi con la sua Serbia. Trasferta in Moldavia per il turco Cetin. È già a Roma invece Cengiz Ünder che si è fatto male prima ancora di scendere in campo con la Turchia e nelle prossime ore eseguirà ulteriori esami per chiarire l'entità del suo infortunio muscolare.