Alberto De Rossi e Francesco Semeraro hanno parlato nel post-partita di Roma-Palermo, match vinto dalla Primavera giallorossa per 5-0. Queste le loro parole:

Alberto De Rossi

Per continuità e per approccio è la migliore prestazione della stagione?
"Non era facile fare meglio di quanto fatto a Napoli. Abbiamo cercato il gol, ma ci siamo impegnati per non prenderlo. Certo, i ragazzi pongono molta attenzione a questa cosa. Siamo soddisfatti per i gol fatti e per i gol non subiti. Anche perché siamo attardati nella classifica dei gol subiti".

Pressing alto per non subire niente dietro.
"I ragazzi hanno assunto questa mentalità di pressare per levare tempo e spazio agli avversari. Come si è visto, il Palermo è una squadra arcigna, molto organizzata. Infatti prima di questa partita era terza al pari nostro".

Bel gol quello di Semeraro. Il migliore?
"Anche il quinto non è stato male. La qualità dei nostri ragazzi le conosciamo. Sottolineo oggi la solidità della squadra, che è stata brava a non subire gol. Questo è un fattore molto importante".

Francesco Semeraro

Primo gol per te.
"Emozione bellissima, che aspettavo da tanto tempo. Sono felice però per la prestazione della squadra".

Dopo il gol hai abbracciato tutta la panchina. Un ringraziamento particolare va anche a Celar, che ha fatto il 70% del gol.
"Sì, lui ha fatto un grande assist. Ho voluto condividere questa gioia con tutta la squadra: non c'è cosa più bella."

Anche l'anno scorso eri spesso in Primavera.
"Sto facendo un buon percorso, spero di continuare così. Devo continuare a lavorare".

Per caratteristiche te e Bouah andate più dentro.
"Non solo per le nostre caratteristiche, ma è il gioco della squadra che ci permette di salire molto, e ci troviamo molto bene così".

Dopo Sassuolo, la squadra è tornata sui binari giusti. Possiamo dire che è stata una lezione?
"Stiamo dimostrando il nostro valore e speriamo di farlo con tutti quelli che incontreremo".

Ora la Youth League.
"Martedì sarà molto importante per noi. Dobbiamo archiviare questa vittoria e pensare a quella partita perché è fondamentale per noi".

Un altro clean sheet.
"Sì, è importante. Siamo tutti molto importanti all'interno del gruppo e dobbiamo continuare sempre su questa strada".