Sfumano nel recupero i tre punti per la Roma Primavera. I giallorossi di Alberto De Rossi pareggiano 2-2 in casa della Juventus, dopo essere stati in vantaggio di due reti, una per tempo: al 15' il vantaggio di Felix Afena-Gyan con una splendida girata in acrobazia, mentre al 57' c'è stato il raddoppio di Podgoreanu, bravo a sfruttare una respinta maldestra del portiere bianconero e a insaccare da due passi. I padroni di casa hanno prima accorciato le distanze al 63' con Cerri, che ha raccolto un cross sul secondo palo, e poi hanno pareggiato al 94' con Riccio, che poco prima aveva colpito la traversa su azione d'angolo.