Devid Bouah, fresco di rinnovo con la Roma fino al 2024, ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale ufficiale della società giallorossa Roma Tv. Ecco le sue parole.

"Il rinnovo è una bellissima notizia, la Roma mi ha dato molta fiducia in un periodo buio. Sono contento che la Roma creda in me, sono felice di aver rinnovato. A livello personale è una spinta in più, mi dà molta forza. Ci sono già passato, adesso so quale strada prendere per tornare più forte di prima.
Ho sentito De Rossi subito dopo che mi sono fatto male, mi ha videochiamato. E' stato molto gentile, lo reputo una persona bellissima. Mi ha detto di non mollare, che sono infortuni che nel calcio capitano. Fonseca l'ho visto prima, mi ha detto di stare tranquillo, che sono cose che succedono nel calcio. Sono tranquillo, ora c'è questa fase di recupero da affrontare. Alberto De Rossi l'ho chiamato io perché mi hanno detto che stava un po' giù. Gli ho detto di stare tranquillo perché l'operazione era andata bene e che appena tornavo a Trigoria lo avrei salutato insieme alla squadra.
Ora sto bene, anche mentalmente e emotivamente. Rispetto all'anno scorso l'ho presa meglio, l'anno scorso è stato uno schock, neanche ci credevo. Anche ora un secondo infortunio non è la migliore delle cose, ma ora sono forte mentalmente e so come affrontare questo infortunio: lavorare tutti i giorni. Vengo a Trigoria la mattina, faccio anche esercizi a casa in questo primo mese finché non tolgo il tutore, poi appena lo tolgo farò lavori in palestra e in campo per ritornare in gruppo".