L'allenatore della Roma Primavera Alberto De Rossi ha parlato dopo il pareggio (2-2) contro il Napoli. Queste le sue parole a Roma Tv:

Pareggio meritato…

Non saprei da dove cominciare. È un lieto fine, penso sia stato anormale per quello prodotto durante la gara. Nel primo tempo creiamo molto e non riusciamo a concretizzare, anche se avevamo fatto gol. Abbiamo avuto un calo di concentrazione e credo che il rigore ci fosse. Il problema è che sull'azione del rigore c'è stata una ripartenza e abbiamo preso gol, la squadra c'è rimasta male. Un nostro peccato è stato riprendere gol, c'è stato un contraccolpo a livello mentale, bisogna lavorare su questo.

Hai fatto solo un cambio…

Quando la squadra va così bene è giusto non cambiare, la squadra ha fatto bene, ci prendiamo questo pareggio. Vogliamo fare il salto di qualità. Questa vittoria poteva farci fare un salto enorme in classifica, peccato. Sono già due momenti della stagione dove non riusciamo a cogliere l'attimo.

Chievo, Coppa Italia e poi derby…

Prima della fine di questa prima parte di stagione ci sono tre partite fondamentali. La prima è con il Bari che ha eliminato la Lazio a Formello. Seguendo l'ordine di tempo però c'è il Chievo e alla fine ci sarà la Lazio. Noi non dobbiamo fare questi errori, li abbiamo pagati a caro prezzo, sia con l'Atalanta sia con il Chelsea. I ragazzi devono essere consapevoli, queste marcature preventive sono un nostro difetto. Finalmente però possiamo lavorare con tutti gli effettivi.