L'allenatore della Primavera, Alberto De Rossi, ha parlato a Roma TV della situazione degli infortunati nella formazione giovanile giallorossa: "Dopo Natale non ci siamo mai fermati, gli impegni si sono susseguiti, non ci siamo mai allenati. Gli allenamenti erano solo tappe di avvicinamento, a livello fisico la squadra lo ha subito moltissimo. Durante le due settimane tipo scaturite dalla sosta abbiamo potuto riatletizzare i ragazzi, con un riscontro molto positivo, la squadra ha risposto con una freschezza che ci mancava. Infortuni? La situazione irreale e speriamo irripetibile, per noi e per tutte le altre squadre. Vediamo ora Bianda e Bouah già correre, Sdaigui si riprenderà integralmente. La cosa bella è vedere Riccardo Calafiori che salta e corre con il sorriso, dopo essere uscito da questo tunnel difficile da affrontare. Il suo sorriso è la nostra fotografia".