Il tecnico della Roma Primavera, Alberto De Rossi, ha rilasciato un'intervista ai canali social della società in vista della gara di domani contro il Bologna. Argomento centrale del discorso sono state le molteplici assenze nel reparto arretrato giallorosso, in piena emergenza. Queste le parole del mister.

"Abbiamo ritrovato tutti i nazionali e stiamo recuperando qualche infortunato di lungocorso come Oliveras, che nella prima parte di stagione aveva fatto molto bene. Puntiamo a recuperarli tutti, perchè abbiamo fuori anche Feratovic, Vicario: giocatori per noi molto importanti che speriamo di riavere prima di Natale".

Morichelli è squalificato, il pacchetto arretrato è quello che desta più attenzione durante gli allenamenti?
"Sì, lì stiamo soffrendo moltissimo da inizio stagione. Puntiamo molto sul recupero di Vicario che manca dai campi da parecchio tempo, a cui si è aggiunto Feratovic. E ora abbiamo anche la squalifica di Morichelli. Siamo un po' corti, ma come al solito la Roma giovanile ha delle risorse nascoste: abbiamo tenuto fuori Keramitsis e cercheremo di mettere dentro, quando sarà pronto fisicamente, Zajsek. Il nostro lavoro non si ferma qui".

La Roma esce rafforzata nella testa e nella classifica da Bergamo e Milano. Partita diversa contro il Bologna.
"Sono tutte partite diverse, anche queste due sono state partite tra loro diverse, con avversari che giocano in maniera diversa. Forse col Bologna troveremo meno prestanza fisica rispetto ad Atalanta e Inter, ma è una gara sempre molto temibile".