le parole

VIDEO - Totti: "Salah tra i dieci più forti al mondo, è un ragazzo eccezionale"

Lo storico numero Dieci: "In 30 anni di carriera non ho ancora capito come si vince il Pallone D’Oro, è un premio di squadra o per il singolo?"

Francesco Totti, storico Capitano della Roma

Francesco Totti, storico Capitano della Roma

La Redazione
19 Agosto 2022 - 15:00

Francesco Totti, storico Capitano della Roma, ha rilasciato una intervista ai microfoni dell'emittente egiziana DmcTV. Il numero Dieci ha parlato del suo rapporto con Salah dentro e fuori dal campo, oltre a esprimere le sue perplessità sull'assegnazione del Pallone D'Oro. Queste le sue parole. 

Su Salah.
“Salah è uno dei dieci giocatori più forti del mondo con lui ho un rapporto che va oltre il calcio, i più forti però rimangono Messi e Ronaldo. Sono due giocatori diversi, Messi è più tecnico, Ronaldo è più un uomo squadra. Salah prima che essere un grande giocatore, è un ragazzo eccezionale, umile, educato e sempre disponibile. Con noi aveva fatto un grande campionato, sapevo che se fosse andato in una squadra come il Liverpool sarebbe diventato ancora più forte. Non abbiamo tante storie insieme, faceva una vita a sé. Si allenava e tornava a casa dalla moglie. Se fossi il presidente di una squadra lo pagherei almeno 150 milioni”. 

Sul Pallone D'oro.
“Sinceramente in 30 anni di carriera non ho ancora capito come si vince il Pallone d’Oro. Se è un premio di squadra o un premio per un singolo”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA