Con solamente la settima giornata alle spalle potrebbe sembrare prematuro fare un bilancio della situazione in classifica e delle prospettive sul medio/lungo periodo del campionato di Serie A italiano, ma le posizioni sorprendenti di alcune squadre (in positivo e in negativo) meritano un commento a caldo.

A novembre, il calcioscommesse sulla Serie A entra nel vivo, scopri tutte le quote Serie A per l'ottava giornata, riflettendo sul cosa aspettarci dopo i risultati delle prime sette.Prima in classifica, il Milan è la sorpresa per eccellenza di questo autunno, anche se chi l'avrebbe mai detto solo pochi anni fa di poter considerare i rossoneri una sorpresa?

Le ultime, deludenti, stagioni ci avevano disabituati a trovare il Diavolo in testa a tutte e Pioli continua, infatti, a nascondere dietro a un dito le ambizioni da scudetto, ma i risultati parlano chiaro anche in Europa League. In serie A, su diciassette punti ne ha lasciati per strada solo quattro con due pareggi. Tuttavia, la prossima avversaria, il Napoli, in forte ascesa assieme alla Roma (ambedue penalizzate), è un cliente tra i più difficili e infatti le quote Serie A danno la squadra di casa vincente a 2.10, pareggio a 3.50 e la vittoria del Milan a 3.55.

Sorpresa parzialmente negativa invece la Lazio, contendente credibile della Juventus nella scorsa stagione, che questo inizio la vede nella parte media della classifica a 11 punti. Certo, è presto per tirare conclusioni, ma due sconfitte e due pareggi su sette partite non promettono bene. I goal scarseggiano, la difesa è fuori fase, la squadra è falcidiata dalle assenze per Covid e fatica a tenere tutto assieme, Serie A e Champions. In ogni modo, le quote sulla ottava di campionato, Crotone - Lazio, danno la vittoria dei biancocelesti come probabile, a 1.70, il pareggio a 4.00 e la vittoria dei padroni di casa a 4.70, del resto la classifica del Crotone, ultimo, è molto problematica.

E la Juventus? La trionfatrice dell'atipica stagione 2019/2020 non è lo schiacciasassi che conosciamo: Pirlo ha appeso il cartello lavori in corso e il gioco latita. Il Milan sta 4 punti sopra e il bilancio di tre vittorie e quattro pareggi non è il massimo, ma è presto, prestissimo per parlare di crisi. Del resto, anche l'Atalanta ha appena un punto in più dell'Inter e ambedue in affanno rispetto al Milan: l'impegno e la responsabilità Champions si fanno sentire in questa fase per tutte le protagoniste della scorsa stagione.

Dopo la pausa delle nazionali, l'Inter attende il Torino in casa, un turno apparentemente facile con la vittoria dei neroazzurri quotata a 1.35, il pareggio a 5.50 e la vittoria dei granata a 7.50. La Juventus, infine, se la vedrà a Torino col Cagliari, compagine tradizionalmente ostica e orgogliosa. La vittoria dei bianconeri viene data a 1.35, il pareggio a 5.25 e la vittoria in trasferta a 7.75.