Agnese Bonfantini è intervenuta ai microfoni di Sky Sport. L'esterno offensivo delle giallorosse ha raccontato le emozioni della sua seconda stagione in giallorosso e parlato anche dei suoi obiettivi per il futuro con la Nazionale. Ecco le sue dichiarazioni.

I traguardi con la Roma.
"La prima tripletta è stata un'emozione molto forte, è stata la prima con la maglia della Roma e la prima in Serie A e spero di farne ancora tante altre con questa maglia. Ho anche segnato il centesimo gol della Roma ed è stata un po' una fortuna, però sono stata contenta di averlo realizzato, soprattutto per una squadra che mi sta dando tantissime soddisfazioni".

Ti considerano il futuro della Nazionale Italiana. Quanto ti piacerebbe giocare il mondiale?
"Vivere un Mondiale è il desiderio e l'obiettivo che ho avuto sin da piccola. Prima lo vedevo solo come un sogno, ora comincio a vederlo sempre più nitido. Sto lavorando e ci sto mettendo tutta me stessa per avere la possibilità di partecipare ai prossimi Europei".

Quale è il tuo desiderio più grande?
"Ho tanti sogni nel cassetto ma in questo momento così tragico li metterei sicuramente da parte per il mio Paese. Desidererei con tutto il mio cuore che l'Italia uscisse da questo periodo e che tutte le persone possano al più presto tornare alla quotidianità di sempre, soprattutto che possano tornare a sorridere".