Sul proprio profilo Twitter la Roma Femminile ha pubblicato un video estratto dell'iniziativa "A scuola di Tifo", a cui hanno partecipato ieri le calciatrici giallorosse Kaja Erzen e Angelica Soffia. Le due atlete hanno incontrato gli alunni dell'istituto comprensivo Parco degli Acquedotti, ecco alcune delle loro parole.

Angelica Soffia: "Mi è sempre piaciuto giocare a calcio, ma mia madre non era della stessa idea perché mi ha fatto fare tutti gli altri sport possibili immaginabili purché non giocassi a calcio. Allora io ho iniziato a giocare a calcio di nascosto. Finché i genitori dei bambini che mi vedevano giocare con i loro figli hanno detto a mia mamma «Signora la lasci giocare, è brava». Un giorno è venuta a vedere una mia partita, e io sotto la maglia avevo una maglietta bianca con scritto «È per te Mamma», sperando di segnare. Fortunatamente ho segnato, e per esultare mi sono avvicinata a tutti i genitori e le ho fatto vedere la maglietta".

Kaja Erzen: "Ho iniziato a giocare a calcio a 6 anni. Quando giochi in uno stadio con tanti tifosi è una grandissima emozione"