«Dimostriamo di essere pronte». Roma Femminile in campo domani alle 12.30 per la seconda giornata di campionato. Dopo la pesante sconfitta rimediata contro il Milan, la prima trasferta è un altro banco di prova importante: le giallorosse affrontano la Fiorentina. Betty Bavagnoli si aspetta tanto dalle sue ragazze: «Abbiamo lavorato bene e a Firenze dobbiamo proporre una prestazione diversa - ha dichiarato a Roma Tv - conta tantissimo la prestazione, l'atteggiamento». Rispetto alla gara d'esordio in campionato c'è un gradito ritorno: capitan Bartoli ha scontato la squalifica ed è di nuovo a disposizione. Proprio lei che a Firenze ha passato due stagioni da vincente e è rimasta nel cuore dei tifosi, tanto da ricevere in tributo una coreografia l'anno scorso all'ultima giornata di campionato.
Non ci sarà Andressa. La brasiliana si è fermata per un affaticamento muscolare e vista l'abbondanza nel reparto si è deciso di non affrettarne il recupero: al suo posto dentro Bonfantini. Per il ruolo di terzino destro c'è un ballottaggio tra Soffia e Erzen, che con il Milan non ha convinto. Unico altro dubbio è quello che riguarda la mezzala da schierare vicino a Giugliano e Hegerberg: Greggi e Bernauer per una maglia. La Roma ha bisogno di ripartire e dimostrare di essere diventata grande: la Viola è l'avversario giusto per mettersi alla prova. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport. 

Le probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3): Durante; Guagni, Agard, Jensen, Philtjens; Cordia, Parisi, Breitner; De Vanna, Mauro, Bonetti.
Allenatore: Cincotta

ROMA (4-3-3): Pipitone; Soffia, Di Criscio Swaby, Bartoli; Greggi, Giugliano, Hegerberg; Bonfantini, Thestrup, Serturini.
Allenatrice: Bavagnoli