L'allenatrice della Roma Femminile Betty Bavagnoli e la centrocampista Claudia Ciccotti hanno parlato ai microfoni di Roma Tv dopo la sconfitta rimediata contro il Milan per 4-1. Ecco le loro dichiarazioni.

Bavagnoli

"Nonostante il punteggio sono molto contenta del primo tempo. Certo non basta ma poteva essere sufficiente perché abbiamo messo in difficoltà una squadra forte come il Milan. C'erano i presupposti  per fare bene anche nella ripresa ma commettiamo sempre qualche errore difensivo che paghiamo caro. Subire gol così presto ti cambia la prospettiva della gara. Le ragazze ci hanno sempre creduto ma con molta meno qualità rispetto al primo tempo e quando affronti un avversario dal valore così alto lo paghi. Loro hanno sfruttato qualunque nostro momento di difficoltà".

La reazione però c'è stata
"Sì mi dispiace per le ragazze perché non penso che il punteggio rispecchi l'andamento della gara. Abbiamo fatto degli errori ma c'hanno provato, hanno anche accorciato distanze e aggredito bene, poi però ci siamo sbilanciate e non abbiamo tenuto bene i loro contropiedi. Loro hanno grande qualità veramente complimenti al Milan. Ci sono state delle situazioni che mi fanno bene sperare come accaduto nel primo tempo. Ricompattiamoci e analizziamo questo momento. Fortunatamente non è cambiato ancora nulla in classifica e ora con la sosta cercheremo di recuperare le forze e di chiudere al meglio il campionato".

Ciccotti

Brutta sconfitta, ma sei finalmente rientrata dall'infortunio
"Sono contenta di essere potuta rientrata dopo due mesi, ma mi dispiace per la sconfitta. Il risultato è molto pesante e un po' bugiardo. Abbiamo sempre provato a tenere il pallino del gioco e a costruire dal basso. Loro sono state più ciniche sfruttando le occasioni".

Come stai?
"Mi sento bene, prima di entrare avevo un po' di paura ma in campo è passato tutto e mi sono concentrata. Da questo punto di vista è positivo perché non mi dà fastidio il ginocchio. Ora devo recuperare il ritmo partita che dopo tanto tempo non è facile ed è ben diverso dall'allenamento. Sono fiduciosa e spero di stare sempre meglio.

Brutta sconfitta, come si riparte?
"Ripartiamo dal gioco mostrato, dobbiamo ricompattarci e tenere a mente che siamo una buona squadra ed essere solide per terminare al meglio ultime partite".