"Ripenso ancora alla sconfitta di Roma". È passato quasi un anno dalla rimonta giallorossa ai danni del Barcellona nei quarti di finale di Champions League ma quel 3-0 tormenta ancora Andres Iniesta, come dimostrano le parole riportate dagli spagnoli di Mundo Deportivo. Il centrocampista ha lasciato il club catalano per andare a chiudere la carriera in Giappone ma ricorda ancora con amarezza la notte dell'Olimpico che è stata anche l'ultima partita presenza in campo europeo. 

"L'eliminazione di Roma resterà un pensiero fisso ancora per molto tempo, al di là di quel momento e del momento personale che è stato molto difficile - ha detto lo spagnolo - Un'eliminazione così tu lascia quella sensazione che non è stato quello il modo migliore per lasciare la Champions League però anche da questo ho imparato qualcosa."