le parole

Cinotti: "Ho scelto la Roma per il progetto per vincere trofei"

La nuova centrocampista giallorossa: "Ho già lavorato con Spugna e mi sono trovata benissimo. È un grandissimo allenatore, amo come fa giocare la propria squadra"

Norma Cinotti intervistata dalla Roma

Norma Cinotti intervistata dalla Roma (Twitter As Roma)

La Redazione
08 Luglio 2022 - 18:02

Norma Cinotti, neo acquisto della Roma Femminile, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni ai canali ufficiali del Club. Queste le sue parole.

Sulla Roma.
"Ho scelto la Roma perché ha un grande progetto, ci sono tantissime giocatrici forti con cui ho voglia di condividere il campo e giocare e soprattutto vincere trofei".

Su Spugna.
"Il mister Spugna è un ottimo allenatore con cui ho già lavorato e mi sono trovata molto bene. Condivido i principi di gioco, amo come fa giocare la propria squadra. Sarà un piacere lavorare nuovamente con lui".

Sull'esperienza.
"Sicuramente sono cresciuta tantissimo a livello calcistico, ma anche a livello personale. Stare un anno fuori ti aiuta tanto a conoscere te stessa e stare lontano da casa non è facile, soprattutto per noi italiani e italiane. Devo dire che se dovessi tornare indietro rifarei tutto da capo".

Sulla Champions.
"Giocare in Champions è uno stimolo incredibile e confrontarsi con la realtà europea può dare solo benefici alla squadra e al movimento italiano in generale".

Sulle partite in cui ha affrontato la Roma in passato.
"La Roma gioca uno dei calci migliori del campionato. Mi ritrovo molto nei suoi principi di gioco, sicuramente sono state partite toste, difficili, dove noi non abbiamo lasciato niente e ho sempre riconosciuto un grande avversario e ora fare parte di questa squadra è un onore".

Sul Tre Fontane.
"Giocare al Tre Fontane ti rimane in testa, m soprattutto i tifosi e la loro presenza. Anche da avversario erano impattanti. Non vedo l'ora di giocare con loro al mio fianco".

© RIPRODUZIONE RISERVATA