Alessandro Spugna, allenatore della Roma Femminile, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni del club alla vigilia del match contro il Como in Coppa Italia. Queste le sue parole: 

Che gara sarà?
"Sarà una partita che non dobbiamo assolutamente sottovalutare perché il Como ha eliminato il Sassuolo che in campionato ha gli stessi nostri punti. Quindi è una squadra con valore e la gara contro le neroverdi l'ha dimostrato. Chiaro che ci sono 180 minuti e il ritorno lo faremo al Tre Fontane, ma dobbiamo andare a Como e fare il risultato pieno". 

Farà turnover?
"Non lo chiamerei turnover, bensì giocheranno calciatrici che devono interpretare la partita che viene. Quindi ci sarà sicuramente qualcuna che tornerà in campo per necessità, ma comunque abbiamo una rosa importante e in base alle gare che faremo tutte si devono farsi trovare pronte anche in gara in corsa". 

Che Como si aspetta?
"Un avversario tosto, una squadra che ha coraggio e lo abbiamo visto contro il Sassuolo. Conosco bene il loro allenatore, è una squadra che affronta le partite con grande intensità. Il campo è abbastanza piccolo e questo può essere per loro un vantaggio, però noi dobbiamo andare a fare la partita come sappiamo, con le nostre idee e con la nostra intensità, cercando di portare a casa un risultato importante".