Le giallorosse

Roma Femminile, arriva il dopo Swaby per la difesa: presa Kollmats

Centrale difensivo svedese classe '92 d'esperienza internazionale, ha già sostenuto le visite mediche. Meno veloce, ma più tecnica della giamaicana

31 Dicembre 2021 - 09:00

La Roma Femminile si muove sul mercato per sostituire Allyson Swaby. Entro la metà di gennaio verrà ufficializzato l'arrivo di Beata Kollmats, difensore svedese classe '92. Una giocatrice d'esperienza internazionale che dovrà andare a comporre la coppia che la giamaicana costituiva con Elena Linari, ma con caratteristiche leggermente diverse. Swaby è oggettivamente una perdita importante per l'organico giallorosso e l'assenza del professionismo ha fatto sì che il difensore partisse senza che la società potesse incassare nulla (volerà nelle Angel City di Los Angeles dopo la Supercoppa di gennaio). Nei tre anni in giallorosso la numero 25 aveva imparato tanto fino ad affermarsi come tra le migliori del campionato italiano, con un velocità ben al di sopra della media.

Al suo posto per la rosa allenata da Spugna arriva sì una calciatrice fisica (è alta 173 centimetri) e determinata, ma con più padronanza tecnica a fronte di una rapidità leggermente inferiore. Con l'Hacken è tornata in campo dopo la terza rottura del crociato in carriera (la prima sul ginocchio sinistro) e ha totalizzato in questa stagione 4 presenze in Champions League. È l'esperienza che cercano ora le giallorosse sul mercato, le giovani di talento nell'organico ci sono (c'è per esempio Pettenuzzo per quel che riguarda il ruolo di centrale difensivo) e per fare il salto di qualità a cui punta la squadra servono giocatrici "pronte". Da vedere come la svedese riuscirà a trovare la chimica con Linari nella coppia di difesa, o se riesca anche ad adattarsi alla difesa a tre che il tecnico romanista ha spesso applicato nel finale del 2021.
Kollmats ha effettuato con successo le visite mediche nella Capitale all'inizio di questa settimana (le ginocchia stanno bene) e, non appena lo consenta la burocrazia prevista perché una professionista possa passare a un club dilettantistico, verrà ufficializzata come nuova giocatrice della Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA