Il direttore generale della Roma Tiago Pinto ha rilasciato delle dichiarazioni nella conferenza stampa di presentazione di Vina Shomurodov. Queste le sue parole:

"Buongiorno a tutti. Fare le conferenza stampa dopo 2-3 settimane dall'arrivo dei giocatori è buono per me perché voi avete guardato le partite e avete avuto modo di conoscerli. Per me è un orgoglio prendere questi due giocatori alla Roma, sono due profili in linea con il progetto che abbiamo, calciatori giovani con prospettiva futura, con ambizione di vincere, tutte caratteristiche coerente con quello che abbiamo sempre detto. Vina è un calciatore che conosco bene da tanto tempo, è un giocatore che anche se ha 23 anni ha vinto 5 titoli e ha fatto un'ottima stagione con il Palmeiras. In futuro mi aspetto che giochi anche con Spinazzola, non è giusto dire che è il suo sostituto, è un paragone difficile perché Spinazzola è molto importante. Quando abbiamo preso Vina lo abbiamo fatto con l'idea che possa giocare insieme a Leonardo. Shomurodov è un calciatore che come sapete è arrivato in Italia la scorsa stagione, ha fatto una buona stagione e abbiamo capito che le sue caratteristiche potevano essere importante per la squadra e per come vuole giocare Mourinho. Entrambi gli acquisti sono stato frutto del lavoro mio, degli scout e dello staff tecnico: è importante che quando prendiamo un giocatore facciamo una scelta insieme".