Alle ore 20 si è conclusa definitivamente la sessione di calciomercato invernale. Un mercato particolare, in cui le società hanno provato a portare a termine le operazioni, pur con poche risorse economiche a disposizione. Per quel che riguarda la Roma, quello di gennaio è stato il primo mercato affidato al nuovo General Manager dei giallorossi: Tiago Pinto. Il portoghese, approdato a Trigoria dopo la separazione con il Benfica, ha lavorato in collaborazione con i Friedkin per rinforzare la rosa a disposizione di mister Paulo Fonseca. Di seguito, tutti i trasferimenti ufficiali, in entrata e in uscita, del club capitolino.

Acquisti

Louakima Corentin Yanis: terzino destro francese classe 2003, cresciuto nel vivaio del Paris Saint-Germain. Il club romanista lo aveva già annunciato a settembre, ma il suo contratto in Lega è stato depositato soltanto il 5 gennaio 2021. 

El Shaarawy Stephan: il Faraone è tornato a casa. Cinque anni dopo il suo primo esordio con la maglia romanista, El Shaarawy ha fatto ritorno a Trigoria. Il numero 92 è arrivato a parametro zero, dopo essersi liberato dal contratto con lo Shanghai Shenhua, ed ha firmato con la Roma per due anni e mezzo - scadenza a giugno 2023 - a tre milioni e mezzo più bonus.

Reynolds Jr Bryan Keith: insieme a quella di El Shaarawy, sicuramente l'operazione più importante del mercato romanista. Il laterale classe 2001 arriva in prestito fino a fine stagione dall'FC Dallas per 0,1 milioni di euro. Al verificarsi di determinate condizioni sportive, scatterà l'obbligo di riscatto fissato a 6,75 milioni. L'operazione prevede dei bonus variabili, fino ad un massimo di 5,65 milioni, che la Roma riconoscerà al club statunitense in base ai risultati raggiunti dalla squadra e dal calciatore. Infine, i giallorossi dovranno riconoscere il 15% del prezzo di cessione in eccesso rispetto a quanto pagato per l'acquisto. Per il giocatore un contratto fino al 2025.

Tahirovic Benjamin: altro rinforzo classe 2003 per il settore giovanile romanista. Lo svedese, che diventerà maggiorenne il prossimo 3 marzo, è stato acquistato a titolo definitivo dal Vasalund.

Cerantola Fuzato Daniel: il suo non è un vero e proprio acquisto, ma un rientro dal prestito. Il giovane portiere brasiliano durante la scorsa estate era partito in direzione Portogallo, vestendo la maglia del Gil Vicente. Nella penisola iberica però, Fuzato non ha trovato spazio e per questo, in accordo con la Roma ed il uso entourage, ha anticipato la fine del prestito ed è rientrato al Fulvio Bernardini.

Cessioni

Chierico Luca: cessione a titolo definitivo per il centrocampista classe 2001 figlio d'arte cresciuto nel vivaio romanista che è passato al Genoa

Astrologo Andrea: il centrocampista classe 2002, che aveva raccolto soltanto 5 presenze con la Primavera di Alberto De Rossi in questa stagione, si è trasferito in prestito fino a fine stagione all'Hellas Verona.