Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, ha parlato al sito ufficiale del Gran Galà del Calcio facendo un bilancio della passata stagione. Ecco le sue dichiarazioni:

Un voto alla tua passata stagione?
Ci faccio pensare sempre agli altri, posso dire che è stata una stagione positiva, abbiamo fatto un grande percorso in Champions League. Sicuramente volevo raggiungere la doppia cifra e non ci sono riuscito solo per un gol, però ho trovato un periodo di continuità dove ho fatto bene e sono abbastanza soddisfatto, spero di fare meglio.

Il momento più emozionante?
La doppietta in casa contro il Chelsea, fu una serata bellissima. Come collettivo, diciamo, la vittoria contro il Barcellona per 3-0 penso che sia stata un'emozione unica, una partita storica dove abbiamo fatto una rimonta incredibile.

Il giocatore che ti ha più impressionato nella Roma?
Dico Ünder, lo sto seguendo nella sua crescita. All'inizio ha avuto difficoltà di ambientamento, ma dopo ci ha fatto fare un salto di qualità e ci ha dato una grossa mano per raggiungere la qualificazione in Champions League e ad arrivare in semifinale.

La canzone che ascolti di più?
È Can't hold us che ho iniziato ad ascoltare ai tempi del Milan, ascolto tanta musica prima delle partite.

La premiazione al Gran Galà del calcio?
Una grande soddisfazione, sono stato premiato per due anni ed è stata una bella emozione anche perché ero entrato nel calcio dei grandi da poco.