La bonifica di Campo Testaccio è terminata e a Via Zabaglia la giungla non c'è più. E' tornato ciò che si vedeva qualche anno fa: un'enorme buca a cielo aperto. Il Comune ha garantito che l'area tornerà ad essere un campo di calcio, ma il futuro al momento è incerto: non sono state ancora comunicate, infatti, le tempistiche entro cui verranno realizzato il progetto transitorio, che dovrà aprire una parte dell'area alla cittadinanza per un periodo limitato, e il progetto definitivo, che riporterà Campo Testaccio ad essere un campo di calcio. A complicare il tutto, il recente attrito tra Comune e Municipio sulla questione di Via Zabaglia.