Il terzino della Roma Davide Santon ha rilasciato un'intervista all'As Roma Match Program: in vista di Roma-Spal.

Ecco un'anticipazione delle sue dichiarazioni:

"Il mio arrivo a Fiumicino è stato emozionante anche se in quel momento li non c'erano tifosi, però ho capito il momento. Avevano perso un giocatore per loro importante e venendo da una stagione negativa il comportamento si può capire. Me lo aspettavo. L'accoglienza di Monchi è stata bella e mi ha fatto sentire subito importante. Dal primo giorno ho voluto far ricredere tanta gente che sono ancora giovane e che ho ancora tanto da dare"