Nazionali: Schick sconfitto, pochi secondi per Nzonzi. Solo panchina per Olsen

L'attaccante è rimasto in campo 73 minuti nella sfida all'Ucraina. Il centrocampista francese invece è subentrato al posto di Kanté negli ultimi attimi

, di LaPresse

, di LaPresse

La Redazione
16 Ottobre 2018 - 21:14

Patrik Schick non riesce ad incidere in questa serata di Nations League. La Repubblica Ceca viene sconfitta per 1-0 dall'Ucraina nel match di Kharkiv. La rete di Malinovsky è risultata decisiva per dare ai gialloblù la vetta del Gruppo 1 nella Lega B. L'attaccante giallorosso, che nella partita precedente aveva segnato il gol vittoria, è rimasto in campo per 73 minuti senza risultare decisivo.
La Francia ha vinto 2-1 il big match dello Stade de France contro la Germania, valido per il Gruppo 1 della Lega A. Nelle file dei padroni di casa c'era anche Steven Nzonzi che però è entrato soltanto al 94' per sostituire Ngolo Kanté. Resta in panchina invece Robin Olsen nel corso dell'amichevole disputata dalla sua Svezia contro la Slovacchia terminata per 1-1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA