Pierre-Emile Hojbjerg è stato il primo dei giocatori acquistati al Tottenham da Mourinho e con il portoghese ha un rapporto speciale. Il danese era stato uno dei primi a scrivere qualcosa per il tecnico sui social dopo l'esonero dagli Spurs e oggi The Spurs Express ha riportato delle sue dichiarazioni in merito al licenziamento del suo ex allenatore: "Come giocatore mi sentivo in colpa, ma ho avuto una conversazione davvero bella con lui prima che andasse via e ci siamo salutati. Mi ha dato buoni consigli nel mio percorso. Ha detto che posso sempre scrivergli o chiamarlo".