Opta: "La Roma non subiva così tanti tiri in 45' almeno dal 2004/05"

Primo tempo da incubo per gli uomini di Eusebio Di Francesco che sprecano il vantaggio di Pastore e cedono ai colpi dei nerazzurri

Olsen tra i pali durante Roma-Atalanta, di LaPresse

Olsen tra i pali durante Roma-Atalanta, di LaPresse

La Redazione
27 Agosto 2018 - 19:41

Esordio casalingo da incubo per la Roma che ha chiuso il primo tempo sotto 3-1. Un dato certifica la sofferenza dei giallorossi che hanno subito 16 tiri nel primo tempo, il dato peggiore almeno dal 2004-05. La partita si era aperta nel migliore dei modi con il gol di tacco di Pastore che aveva sbloccato il risultato, poi il ribaltone dei bergamaschi: prima il pareggio di Castagne, poi la doppietta di Rigoni che ha sentenziato i primi 45 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA