Esordio casalingo da incubo per la Roma che ha chiuso il primo tempo sotto 3-1. Un dato certifica la sofferenza dei giallorossi che hanno subito 16 tiri nel primo tempo, il dato peggiore almeno dal 2004-05. La partita si era aperta nel migliore dei modi con il gol di tacco di Pastore che aveva sbloccato il risultato, poi il ribaltone dei bergamaschi: prima il pareggio di Castagne, poi la doppietta di Rigoni che ha sentenziato i primi 45 minuti.