Il centrocampista giallorosso Lorenzo Pellegrini ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale NBC Sports. Ecco le sue parole:

"L'anno scorso è stato il mio primo anno e ci è voluto del tempo per stabilirsi in una grande squadra. È normale, lo so, ma spero davvero di poter dare tutto me stesso e fare ancora meglio. La squadra ha fatto qualcosa di incredibile raggiungendo la semifinale. Sarà difficile farlo, ma quest'anno siamo più consapevoli delle nostre capacità. Nessuno si aspettava che saremmo andati così lontano, e questo ci dà ancora più voglia di continuare a lavorare e migliorare. Ora sappiamo ancora meglio come affrontare determinate partite, come l'andata a Liverpool. Avremmo dovuto giocare una partita migliore, ma nel complesso la scorsa stagione ci dà la sicurezza di rifarlo ".

Parlando del Capitano della Roma De Rossi, Pellegrini ha poi aggiunto: "Daniele è un modello per me, e non solo per me, ma per qualsiasi giovane calciatore. È un grande giocatore e continua a giocare a questo livello alla sua età. È un giocatore speciale e un vero professionista. È facile giocare con lui. Le statistiche sono sotto gli occhi di tutti. La sua carriera è lì".