Il tecnico del Liverpool, Jurgen Klopp, è tornato a parlare di mercato prima dell'amichevole con il Borussia Dortmund. Alla domanda riguardante la cifra record spesa per il portiere brasiliano Alisson Becker, il tecnico tedesco ha ammesso di aver cambiato opinione rispetto alle dichiarazioni rilasciate due anni fa, quando il Manchester United aveva speso 100 milioni per Paul Pogba. Queste le parole del tecnico tedesco dei Reds:

"Non mi interessa quello che dicono gli altri su di noi, esattamente come al Manchester United, all'epoca, non interessava la mia opinione. Sì, lo ammetto, ho cambiato idea, ma è meglio cambiare opinione che non averne mai una. Ora abbiamo i giocatori che volevamo, siamo contenti così. Con i mezzi moderni qualsiasi cosa dici resta per sempre. Non potevo pensare che il mondo sarebbe cambiato così in fretta, all'epoca 100 milioni per Pogba erano davvero tanti".

Il Mirror, oggi, aveva riportato l'indiscrezione secondo la quale il Liverpool aveva rifiutato, nel 2015, di acquistare Alisson dall'Internacional de Porto Alegre per 4,5 milioni di euro, arrivando oggi a spendere sedici volte tanto, 72 milioni di euro circa (bonus inclusi), per prenderlo dalla Roma.