Radja Nainggolan è ufficialmente un giocatore del'Inter. Il belga ha rilasciato anche la prima intervista al canale ufficiale del club nerazzurro: "Non mi aspettavo un'accoglienza così calorosa, sono contento - ha dichiarato il Ninja -. Adesso toccherà a me trasformarla in più applausi. L'affetto dei tifosi è una sensazione importante per ogni giocatore, vuol dire che la piazza è entusiasta, lo sono anch'io e spero che ci potremo togliere delle soddisfazioni". All'inter ritroverà Luciano Spalletti che lo aveva già allenato a Roma: "La mia migliore stagione è stata con lui, spero di ripetermi, sono a sua disposizione e sono contento di averlo ritrovato".

Il centrocampista spiega poi anche la scelta i andare in nerazzurro: "L'importante è sentire la fiducia, da parte del direttore, del mister e di Zanetti. Mi hanno fatto sentire importante, cosa che a Roma avevo perso. La mia scelta è stata semplice, anche se non si dimentica il passato, sono contento e carico per la nuova avventura. Ancora non conosco bene i tifosi ma per come mi hanno accolto spero che potremo fare un buonissimo campionato e far bene anche in Champions, l'Inter deve tornare importante anche in Europa".