Aleksandar Kolarov, terzino sinistro della Roma e capitano della Serbia impegnata nei Mondiali di Russia, ha parlato nel post-partita di Serbia-Svizzera, già acceso dalle polemiche riguardanti l'esultanza di Xhaka e Shaqiri. Kolarov si è incentrato sull'arbitraggio del tedesco Brych e sul mancato utilizzo del VAR nell'episodio che ha coinvolto Mitrovic e che avrebbe potuto portare all'assegnazione di un calcio di rigore per la Serbia. Queste le parole del terzino giallorosso: "Dovevano darci un rigore ma non lo hanno fatto, non capisco come funzioni La Var. Sono molto deluso dell'arbitraggio della partita. La Fifa deve fare attenzione. Non posso credere che abbiano designato un arbitro tedesco per una partita dove gioca la Svizzera. Durante la partita parlava continuamente in tedesco con i giocatori svizzeri".