La Roma accorcia le distanze, questa volta non grazie ad un gol ma grazie ad un robot. La società giallorossa ha acquistato un robot per telepresenza, chiamato ASR27. Grazie alla nuova tecnologia alcuni tifosi del Roma Club Los Angeles hanno potuto vivere in una modalità innovativa il match disputato contro la Fiorentina. Tramite il robot questi sono entarti all'interno dello Stadio Olimpico per assistere alla gara, riuscendo anche ad interagire con i calciatori giallorossi nel pre e post partita. 

"La distanza è uno dei temi centrali di questo periodo martoriato dal Coronavirus - si legge in una noto diffusa dalla Roma - Nell'intenzione di non rinunciare ad alcune iniziative che hanno contraddistinto le attività del Club e allo stesso tempo di tenere vicini i tifosi più lontani, il Club ha acquistato un robot per telepresenza, ASR27.

Roma-Fiorentina è stata la prima occasione per far scendere in campo ASR27: abbiamo permesso al Roma Club Los Angeles di vivere le emozioni di tutto ciò che avviene nella pancia dell'Olimpico prima e dopo la gara, attraverso la telecamera del robot. I nostri tifosi statunitensi hanno così interagito con i giocatori all'arrivo del pullman e dopo la partita, festeggiando la vittoria insieme alla squadra. È la prima volta che un club italiano sfrutta questa tecnologia.