Terzo giorno di allenamento settimanale per il Benevento, prossimo avversario della Roma alla ripresa del campionato nel match in programma domenica alle 20.45 presso lo stadio Olimpico.

Il tecnico Filippo Inzaghi ieri ha riabbracciato i tre calciatori partiti con le rispettive nazionali: Glik, Ionita e Dabo. Il polacco, tra l'altro, mercoledì ha affrontato Dzeko in Bosnia-Polonia. I due puntano entrambi a giocare titolare e potrebbero ritrovarsi di nuovo faccia a faccia. La squadra si ritroverà di nuovo oggi per un allenamento pomeridiano che li proietterà verso la partenza in direzione della Capitale.

Barba, Tello e Moncini difficilmente saranno della trasferta perché hanno svolto lavoro individuale per quasi tutta la settimana a causa di qualche acciacco fisico. Pieno recupero invece per Gianluca Lapadula. L'attaccante aveva accusato un fastidio alla caviglia che sabato scorso gli aveva fatto saltare l'amichevole contro la Primavera ma ha recuperato e guiderà l'attacco del Benevento. Alle sue spalle si sviluppa lo schema a albero di Natale disegnato da Inzaghi. Davanti al portiere Montipò si schiera una difesa a quattro che nella sua versione più coperta potrebbe avere Letizia e Maggio come interpreti sulle corsie con Glik e Caldirola al centro. Mediana robusta con il terzetto composto da Ionita, Schiattarella e Dabo. In avanti il tecnico punterà sul fiuto di Lapadula e sulla rapidità dei due ex romanisti Caprari e Iago Falque.