La Roma annuncia una nuova partnership con la Biomedical University Foundation. "Investire nella ricerca e nell'individuazione di programmi utili alla crescita dei nostri ragazzi è una delle peculiarità del Club - ha detto il Ceo Guido Fienga dopo la ratifica dell'accordo - Con il Campus Bio-Medico abbiamo già messo a punto protocolli legati al controllo e alla sicurezza della Prima Squadra; oggi siamo felici di poter sostenere la Biomedical University Foundation e siamo certi che otterremo reciproca soddisfazione dai progetti che svilupperemo in sinergia". L'accordo avrà una durata di 5 anni e permetterà di seguire gli atleti sia sotto l'aspetto fisico sia dello sviluppo culturale e della personalità, con particolare attenzione ai ragazzi in età scolastica.

Anche il Prof. Paolo Arullani, presente per la Biomedical University Foundation all'evento che ha sancito la sinergia, esprime grande soddisfazione: "La firma di questo accordo appresenta un importante segnale di crescita della Fondazione e ci auguriamo anche dell'Associazione Sportiva Roma a cui è rivolto l'impegno della ricerca genetica, biomedica e biotecnologica dell'Università. Per la Biomedical University Foundation è un elemento di apertura e di collegamento alle realtà del territorio, in particolare dello sport per una reciproca trasmissione di valori sportivi ed educativi".