Il direttore del dipartimento Malattie Infettive dell'Istituto Superiore di Sanità Giovanni Rezza si è espresso in maniera negativa circa la ripresa del campionato di calcio, nel corso della conferenza stampa della Protezione Civile. Queste le sue parole. 

Io da romanista manderei tutto a monte (ride, ndr). È uno sport che prevede contatti e il rischio di trasmissione c'è. Ho letto di protocolli sanitari particolari e mi sembra un'ipotesi un po' tirata. Se dovessi dare un parere adesso non sarebbe positivo. Poi è la politica a decidere. Questo è un mio parere personale".