Nel corso di un'intervista a Iogiocopulito.it, Daniele Frongia ha parlato anche di Campo Testaccio e dello stadio della Roma. Ecco alcune dichiarazioni dell'Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma. "Quando sarà pronto Campo Testaccio? Intanto pensiamo a bonificare l'area al più presto, dopo di che contestualmente precederemo con un avviso pubblico per il reperimento di soggetti interessati a investire per un progetto di rilancio dello sport nell'intera area". Sull'impianto di Tor di Valle ha detto: "Siamo riusciti a sbloccare l'impasse e a rivoluzionare un progetto che ora è finalmente esemplare dal punto di vista infrastrutturale e ambientale. E' tutto pronto per avviare i cantieri, speriamo di poter vedere la posa della prima pietra al più presto". Sullo Stadio Flaminio: "Un'altra questione importantissima alla quale stiamo lavorando. Innanzitutto abbiamo approvato il Protocollo di Intesa fra Roma Capitale e La Sapienza Università di Roma per uno studio approfondito dell'immobile e la predisposizione di un piano di riutilizzo e conservazione, finanziato e realizzato dalla Guetty Fondation in collaborazione con la Nervi Project Association. Stiamo lavorando incessantemente a questi progetti".