L'ex difensore centrale della Roma e ora direttore sportivo del Boca Juniors, Nicolas Burdisso, ha parlato dell'esperienza di Daniele De Rossi al Boca Juniors e di quel Roma-Inter di dieci anni fa ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni:

"La scelta di Daniele è stata calcistica per migliorare la squadra: il tempo mi ha dato ragione e il Boca ha vinto lo scudetto. Il contributo di Daniele è stato importante grazie alla sua leadership. I suoi problemi fisici li avevo sicuramente considerati, ma poi quando ha giocato è stato importante per la squadra. È stato bellissimo, abbiamo portato un grande campione. Sono sicuro che Daniele farà una grandissima carriera fuori dal campo. Quel Roma-Inter è indimenticabile. Ho vissuto forti emozioni soprattutto perché giocavo contro la mia squadra, contro i miei ex compagni e contro Mourinho. In quella stagione lottammo contro una fortissima Inter e andammo vicini ad uno scudetto storico. Quell'anno non abbiamo vinto, ma ho conosciuto un mondo nuovo e a ripensarci, dieci anni dopo, sarebbe stato bellissimo vincere lo scudetto: complessivamente ho un ricordo bello di Roma"