Andrea Agnelli, in qualità di presidente dell'Eca (European Club Association, l'organizzazione che rappresenta le squadre del continente a livello Europeo), è intervenuto al "Business Football Summit" organizzato dal Financial Times, parlando anche del club giallorosso. Queste le sue parole: "La Roma non è in Champions League quest'anno, ma nelle precedenti stagioni aveva dato un contributo importante per il ranking Uefa italiano. Invece avendo il posto sicuro si proteggerebbero gli investimenti dei club. Quando pensiamo a un nuovo modello di Champions League, lavoriamo a cosa vorrà il consumatore: non solo oggi, ma anche tra 10 o 15 anni"