Nel giorno del quindicesimo anniversario della sua morte, il gruppo "Roma" della Curva Sud ha ricordato Alberto Sordi con uno striscione esposto nella notte: "Ciao Albertone, l'unico e vero americano a Roma"