L'ignoranza e il razzismo corrono veloci sui social, dove, dietro una tastiera, si nascondono le nefandezze più becere del pensiero umano. Dopo la partita vinta dalla Roma contro l'Udinese, un follower (non lo definiamo tifoso) ha insultato Juan Jesus, reo, secondo lui di non aver fornito una brillante prestazione. Il messaggio è irreplicabile, lo riportiamo di sotto, cancellato. Non si è fatta attendere la replica del calciatore romanista:
"Hai il coraggio di scrivere questo perchè sei dietro al tuo telefonino, ti aspetto per dirmelo in faccia, pezzo di m... razzista cretino! fai schifo, sei senza cervello! Ti troverò!".
Il post è stato poi rimosso. Meglio sorvolare, in fondo.