Perché Kodak Black ha pubblicato una sua foto con la maglia della Roma? Ma soprattutto: chi è Kodak Black? Se lo saranno chiesto i molti che hanno visto il tweet dell'account ufficiale della Roma in inglese, che ha condiviso la foto del controverso rapper americano (che su Twitter conta più di un milione di followers) con la polo della Roma. "Vinci una partita e tutti i rapper vogliono salire sul carro dei vincitori. Magari se vinciamo nel weekend, un vero MC come Rakim si metterà la nostra maglia", ha scritto la Roma dal suo profilo ufficiale, prendendo in giro - nemmeno tanto velatamente - il  giovane cantante americano nato nel 1997, accostandolo senza pietà a una vera leggenda dell'hip-hop come Rakim, considerato da Tupac "The God MC"

La vicenda è proseguita, perché lo stesso account @ASRomaEn - che questa estate ha spopolato con i video non sense di presentazione dei giocatori - ha poi lanciato un appello: "Cercando disperatamente immagini su Google di "mumble rappers" come Lil Uzi Vert, Young Thug, Rich Homie Quan, Gucci Mane, Chief Keef, Lil Yachty, Fetty Wap e Playboi Carti con la maglia della Roma per altri retweet". Mumble rappers - si legge su Wikipedia - è un termine dispregiativo coniato inizialmente per Wiz Khalifa nel 2016, che viene usato negli States per riferirsi ad alcuni cantanti del genere trap,  accusati di scrivere testi poco comprensibili.


I due tweet hanno ovviamente scatenato gli utenti del social network dei cinguettii, in particolare uno che ha scritto: "Chi ha gestito l'account ufficiale della Roma negli ultimi due giorni non è pagato abbastanza". La risposta di @ASRomaEn non si è fatta attendere: ecco chiamato in causa un account chiamato @PallottaJim, che però conta solo un follower. Arriverà una foto di Rakim con la maglia della Roma?