Testa a Genova per la Roma dopo la vittoria del Tardini contro il Parma in Coppa Italia, ma testa anche un po' alla Juve, proprio per il prossimo turno della seconda competizione nazionale. Se non ancora la squadra, di certo i tifosi ci stanno pensando, visto che da ieri è stata aperta la vendita per il settore ospiti dell'Allianz Stadium per la gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia, in programma mercoledì 22 alle 20.45. I tagliandi saranno disponibili fino alle 19 di martedì 21 solo per i possessori di Fidelity Card. Il prezzo è di 15 euro più i costi di prevendita. I romanisti ci saranno, come sempre. Sono andati a Parma di giovedì alle 21.15 per 25 euro. Con i costi della trasferta, decisamente scomoda anche in considerazione delle condizioni metereologiche vista la rigidità del clima, da affrontare e con il rischio, fortunatamente scongiurato grazie alla doppietta di Lorenzo Pellegrini, di finire oltre la mezzanotte in caso di extra time. Oggi si sapranno con tutta probabilità i primi dati di affluenza nella tana dei bianconeri.

La gara contro la squadra di Sarri, inizialmente prevista per il 29 gennaio, si è andata a incastrare (visti i cambi di calendario disposti dalla Lega) esattamente nel mezzo nella settimana che porta al derby. I giallorossi però a differenza della squadra di Inzaghi (che giocherà a Napoli martedì) avranno un giorno in meno per rifiatare. Nel frattempo prosegue la vendita dei biglietti per il derby con la Lazio e la quota dei tagliandi venduti si aggira intorno ai 27.000.

«Regalerò 2 biglietti per il derby del 26 gennaio contro la Lazio», è l'iniziativa annunciata da Chris Smalling con un post tramite il proprio profilo ufficiale di Instagram a proposito della stracittadina tanto attesa. L'inglese ha spiegato anche le modalità per partecipare al "concorso": «Un modo personale per ringraziarvi di cuore per il vostro straordinario sostegno! Per partecipare, commentate "Forza Roma" sotto questo post. I vincitori saranno annunciati martedì alle 18.00 ora italiana». Ma prima di tutto testa al Genoa. E Marassi, contro i rossoblù allenati da Nicola, la rappresentanza di romanisti a ieri contava 800 unità nel settore. In crescita. Tanti gli impegni in calendario, ma i romanisti non tradiscono.